39 pensieri su “Le Pagine Della Nostra Vita”

  1. ragazzi io vi amo…grazie per questo magnifico sito ma soprattutto..grazie per questo film..guardatelo..perchè è cosi fantastico …forse molti diranno che è uno di quei film d’amore ..ma ascoltate…e guardate…solo con il cuore e capirete il vero senso di questo film…un bacio

  2. Film assolutamente stupendo…visto e rivisto un sacco di volte!!!!Ve lo consiglio guardatelo!!!!

  3. ah menomale..pensavo non aveste capito il significato stupendo di questo magnifico film…grazie ragazzi

  4. l’ hanno dato da poco a rai 2!!!
    ma noah da giovene è quello che interpreta youngh hercules, quel telefilm che danno a boing???
    Come si chiama???

  5. il film più bello del mondo dopo la leggenda del pianista sull’oceano…. lo consiglio a TUTTI vedetelo…
    straordinarioooo

  6. Prima di approcciarmi a questo film, in America acclamato dai più giovani, mi ero fatto una precisa idea su come sarebbe dovuto essere…peccato che vedendolo le mie aspettative siano state notevolmente deluse. Nulla da obiettare sui due giovani e bravi protagonisti, ciò che ho trovato fin troppo scontato riguarda lo svolgimento della storia. Cose già viste, sensazioni troppo comuni agli occhi dello spettatore romantico che si avvicina al film. Ad es. cosa c’è di originale in un amore ostacolato dai genitori? O in una coppia sbilanciata economicamente (lui povero, lei ricca)? O in un destino beffardo che però alla fine fa trionfare in “Vero Amore”? Non saprei dire se questo film vale la pena di essere visto.

  7. bhe io l’ho visto in televisione,,,è un bellissimo film…anche per il fatto che da vecchi…sono ancora innamorati ecc…allora è la prima volta che vengo su questo sito e non so come vederlo il film potete spiegarmelo?

  8. devi schicciara sulla locandina e schiacciare play attendi il buffer e lui comincia!!!
    buona visione anny!!!

  9. è un film bellissimo, se non fosse per qualcuno che durante il film si soffiava il naso. Voi non lo sentivate?

  10. Uno dei film più belli che abbia mai visto…!!!
    Un ennesimo complimento ai fondatori di questo sito!
    Fantastico…

  11. never scusami..ma se dovremmo guardare il mondo dal tuo punto di vista tutto dovrebbe essere banale e scontato…tu sei uno di quelli che vuole dare sentenze prima di capire il vero e proprio significato delle cose…non hai capito davvero il film

  12. anche secondo noi ha ragione never. non a caso: ryan gosling è un attore di capacità eccezionali, estremamente intenso e espressivo. film come “the believer” o “stay” lo attestano chiaramente. per non parlare della nomination per “half nelson”. tuttavia, in questo film è abbastanza appannato, sicuramente sotto il livello mostrato in film simili e più vicino a prestazioni minori come nel caso di pellicole quali “formula per un delitto” o “fracture”. perché? perché innanzi tutto la sceneggiatura è debole e nutrita prevalentemente attraverso i “topoi” narrativi delle storie romantiche. è piuttosto lento e il tema della memoria è trattato in modo poco efficace. non dico di arrivare ai livelli di scrittura e di resa registica di un “eternal sunshine of the spotless mind”, ma addirittura una commedia leggara come “50 volte il primo bacio” gioca in modo più originale e espressivo la sua carta sul tema. qui la poesia insita nel ricordo si sbiadisce a vantaggio di luoghi comuni di facile fruizione.

  13. veramente un bellissimo film..chissa se queste cose accadranno pure a me o succedono solo nei film..be io continuo a sognare

  14. scusatemi valentina e fabio..non voglio dare giudizi sui vostri commenti,ma voglio esrpimere il mio pensiero..io ho sempre pensato che un film per essere straordinario, deve dare solamente delle grande emozioni al pubblico…non deve essere per forza un film contorto,pesante,oppure che tratti di una storia originalissima…ma c’è solo bisogno che arrivi nell’anima delle persone…e a me ha fatto questo effetto..la prima volta che l’ho visto..ho quasi sentito che quel film faceva parte della mia anima …forse voi non avete capito tutto questo..oppure non provate le mie stesse emozioni…ma per me questo è un film stupendo

  15. ottimo .. davvero bello!
    anche se delle cose erano prevedibili di sicuro non si discute sulla bellezza di questo film!!!!!

    e poi … io sono sensibile …ihhiih :)

  16. ho capito che è un film che va visto solo con una compagnia femminile per farla felice, altrimenti rischia di essere un’inutile tortura :D :D :D

  17. vedi stefy, secondo noi non si tratta di emozioni, ma di quello che ti accontenti di ricevere. secondo noi un film (che fra l’altro è tra le forme artistiche che richiedono più lavoro e elaborazione) è un prodotto creativo che è fatto di decine di componenti e tutte meritano di essere valutate: dalla regia alla fotografia, dalla sceneggiatura alla recitazione, dalle musiche ai costumi, eccetera. ora, come posso chiedere a un insieme di elementi tanto articolato solo un’emozione, quando posso chiedergli l’intelligenza, ad esempio, o eccezionali vette estetiche che nella realtà non esistono? un film non deve affatto essere complicato (chi l’ha detto?) e neanche originale nel soggetto. ma di sicuro è preferibile quando i personaggi sono caratterizzati in modo magnifico (“Buffalo ’66”, “Bianca”, “Il laureato”), quando i dialoghi spiccano per acume e costruzione (“Little Miss Sunshine”, “Il sorpasso”, “Shining”), quando c’è un equilibrio formale ed estetico fuori dalla norma (“Barry Lyndon”, “Blow Up”, “Sussurri e grida”), quando la musica ti incanta (“Indagini su un cittadino al di sopra di ogni sospetto”, “Arancia meccanica”, “Lezioni di piano”), quando la trama ti lascia senza parole (“The Departed”, “Non è un paese per vecchi”, “Il padrino”), quando gli scenari ti restano negli occhi (“Blade Runner”, “Picknick ad Hanging Rock”, “A.I.- Intelligenza artificiale”). come vedi, un film può essere molto più che un contenitore di emozioni, o meglio, le emozioni possono derivare da cose molto più raffinate e profonde di una storia che ha solo la pretesa di strappare delle lacrime a chi non si aspetta di ricevere troppo di più. ti faccio un altro esempio: prendi il già citato “Buffalo ’66”. la storia è di una semplicità assurda. un ragazzo disadattato esce dal carcere, in cui è stato rinchiuso ingiustamente perché si era messo nei casini. rapisce una ragazza e va a trovare i genitori, che a mala pena si ricordano di avercelo un figlio, fingendo che lei sia la sua fidanzata. nel frattempo, lui si vuole vendicare di quello per colpa del quale era finito in carcere. una cazzata di trama. eppure, il film è un capolavoro di romanticismo, malinconia e dolcezza. una storia d’amore senza fronzoli e esagerazioni ma delicata e intensa grazie a un protagonista che è tratteggiato benissimo. è un esempio, sicuramente sono gusti. a noi il film non è piaciuto tanto, qui c’erano emozioni così, un po’, scusa se te lo diciamo, un po’ a buon mercato. poi, è più che giusto che ci siano anche film del genere, che anche noi vediamo volentieri, e che abbiano un loro pubblico che li apprezza molto. sono punti di vista, speriamo di averti spiegato meglio il nostro. ciao :)

  18. c e` un grand problema nel sito .,.,non funziona piu` ora .,!!!!non so cosa posso fara.,.,,perfavore salvami/…

  19. vedete fabio valentina…al mondo sono stati creati tanti di quei film che nemmeno l’uomo più vecchio del mondo potrebbe citarli…ma ognuno di questi ha una sua storia…e ognuno di questi ha un proprio spettatore,che lo apprezza e che lo rivedrebbe per sempre…per me la semplicità è la cosa più bella che esiste..e non dico che la fotografia o la sceneggiatura …ma per me contano solo le emozioni che trasmette un film. Secondo me se un regista riesce a far felice o ad emozionare uno spettatore diventa l’uomo più soddisfatto del mondo..quindi voi potete dirmi qualsiasi cosa,ma io vedendo dei film che mi fanno commuovere,non dico che sono dei film “strappa lacrime ” ma dico che sono dei film che mi hanno dato qualcosa che mi rimarrà per sempre…comunque come dici tu ognuno ha una sua opinione quindi…io ho espresso la mia e voi la vostra ^^ ByeBye

  20. effettivamente devo ammettere (sei nick non ingannano) che al 90% non vado d’accordo con la sensibilita’ femminile.

    Volevo precisare che quando ho detto “non so se vale la pena di essere visto” e’ stato un modo di dire e che nei film oltre all’emozione (che posso trovare in un film per la tv) richiedo altro, ma con cio’ non voglio dire che i film debbano essere tutti dei capolavori.

    p.s… anch’io mi sono commosso al cinema (es. “una storia vera” di david lynch

    http://never7.blogspot.com/

  21. never, hai visto juno? è scritto da una donna e ha per protagonista una ragazza. secondo noi è un buon esempio di “sensibilità femminile” che potrebbe piacerti, se apprezzi anche le commedie.

  22. valentina e fabio grazie per la segnalazione non l’ho ancora visto juno, vedo cmq che e’ nel catalogo italiafilm.net quindi me lo metto in playlist e sara’ il prossimo.

    un saluto a stefy che ha animato la discussione… e se un film ha questo potere ben venga :)

    ciao a tutti, buona visione

    e al prossimo commento

    http://never7.blogspot.com

  23. Stupendo. uno dei film più belli che abbia visto. Davvero pensato e realizzato bene. La caduta di almeno una lacrima è assicurata!

  24. grazie claudia..i sentimenti e la sensibilita sono uno dei pregi più belli che una persona possa avere

  25. NON HO POTUTO VEDERE IL FINALE QUANDO LO HANNO DATO IN TV, E MI E’ DISPIACIUTO DAVVERO. L’HO TROVATO QUI, MA NON HO SENTITO UNA SOLA PAROLA. VI PREGO, AGGIUSTATD IL SONORO.

  26. bellissimo film .. storia d’amore intensa! Il vero amore esiste.
    Consigliato vivamente.
    PS: grazie di questo bel sito!

Lascia un Commento